[Fumetti] Uncanny X-Men #2

Questo numero non mi è piaciuto quasi per niente. Spero che questo arco narrativo finisca presto perché sinceramente il rilancio della testata madre degli X-Men avrebbe giovato di un inizio un po’ più solido.

Gli X-Men si trovano ancora alle prese con Sinistro, il quale si scopre aver fatto incazzare di brutto i Celestiali quando ha preso possesso della testa di uno di loro per costruire una specie di villaggio/parco giochi/quartier generale da dove coordinare la sua conquista del genere umano. Già da questa premessa si capisce che genere di storia si sta inventando Kieron Gillen, un giornalista di musica e video giochi….appunto. Spero venga sostituito al più presto da uno scrittore di fumetti di quelli veri.

I nostri eroi riescono ad avere un’udienza con Sinistro mentre una flotta di Celesti si sta dirigendo verso il pianeta Terra con intenti probabilmente del calibro di “andare, distruggere pianeta, tornare a casa”. Si scoprono le motivazioni di Sinistro, quelle di un pazzo psicopatico e inutili da elencare in quest’articolo.

Nella preview del prossimo numero si vede un dito gigante che cerca di schiacciare Ciclope…speriamo bene.

As a side note…Emma Frost ha perso un braccio. E’ rimasta tutto il tempo in forma di diamante per non soffrire e morire dissanguata. Sono curioso di vedere quello che si inventeranno.

Voto 2/5 (se continua così dovrò smettere di acquistarlo)

[Fumetti] Uncanny X-Men #1

“You are the local specialists. I’m contacting the Avengers next but…” “I wouldn’t bother…if we can’t handle it, what chance do they have?” Grande Scott…non mi è mai stato molto simpatico ma qua ha spaccato.

I caratteri usati nel titolo della testata mi piacciono molto, sono moderni ma hanno un non so che di “vintage”. Questa è la prima volta che la testata madre degli X-Men ricomincia il conteggio dal numero 1, il quale inizia subito con una pagina/panoramica del team principale, chiamato “extinction” (estinzione) da Scott. Questo team dovrebbe proteggere mutanti e umani, non più tra le ombre ma pubblicamente. Ora gli X-Men saranno un gruppo di super eroi come i Vendicatori. Gli altri team secondari ricoprono ruoli diversi (c’è una pagina illustrativa alla fine): C’è il team scientifico, quello di ricognizione, il team da “strada”, quello di “clean-up”, il team di Hope (la figlia di Scott) e infine le nuove reclute.

In questo primo numero vediamo all’opera il team principale, il quale viene subito messo alla prova da Sinistro, probabilmente l’antagonista per un bel po’ di numeri, azionando un robottone alieno dormiente che ovviamente comincia subito a fare casini per la città (San Francisco…Utopia, l’isola in cui vivono gli X-Men, si trova proprio a un tiro di scoppio dalla costa). Ancora non si conoscono i veri motivi di Sinistro ma sembra che sia interessato ad alzare la notorietà degli X-Men per qualche suo piano sicuramente “evil”.

Colosso e la sorella Illyana (Magik) sono insieme in questa serie. Non me lo aspettavo. Sono tra i miei personaggi preferiti di sempre. Colosso lo hanno un po’ rovinato secondo me, mettendolo in simbiosi con una specie di entità demoniaca…è pure diventato pelato. Magneto non so quanto resisterà agli ordini di Ciclope. L’unico che forse stona un po’ e non propriamente un mutante è Namor, il Re di Atlantis. L’ho sempre considerato facente parte di una razza sua.

Vedremo come si svilupperà questa serie.

Voto 3/5 niente di speciale a parte il fatto che è il primo numero.

[Fumetti] Uncanny X-Men #544 (numero finale)

Questo è l’ultimo numero della testata madre degli X-Men prima del rilancio col numero 1 in uscita tra poche settimane.

Non aggiunge molto alle vicende già narrate su Regenesis e in un certo senso è un numero abbastanza inutile. Sembra che sia stato fatto solo per tappare un buco nella programmazione del rilancio. La cosa forse più “simpatica” è forse la prima pagina che ristampa la prima pagina del primo numero degli X-Men disegnati da Jack Kirby, anche se i dialoghi riprendono le vicende più recenti.

Un’altra tavola molto bella è una di due pagine che raccoglie le vicende più importanti della storia degli X-Men, ottima per un wallpaper. Il resto del numero è un po’ inutile e confusionario, con Sinistro che non si capisce bene cosa fa e cosa blatera durante tutto il numero.

Sinceramente questo è un numero da avere giusto perché è l’ultimo di una serie che ha più di 500 numeri alle spalle, ma per il resto serve solo per occupare spazio nello scaffale. Sono curioso comunque di vedere come si svilupperà la serie dal numero 1.

Voto: 2/5