Diario di gioco 2

Topi di Fogna

I Martelli di Ragnar, come indicato, si presentano alla dimora dei Galstaff, appariscente e riccamente arredata e significativamente vicina alla reggia di Re Kaden nel centro cittadino.

Come secondo ingaggio sembra di buon auspicio, nota infatti Markus che i Galstaff sono stati i primi sponsor dei famosi Sette, il più famoso gruppo di avventurieri in attività.

I nostri sono accolti da Simon Rutledge, assistente personale di Jacob Galstaff, il capofamiglia. La missione è semplice: portare un messaggio a Trabian Galstaff, giovane rampollo della famiglia, impegnato con i suoi Scarlet Riders a ispezionare una rovina Sa Karan recentemente scoperta nella pedemontana delle Dread Mountains. Il messaggio va consegnato e i Riders riportati in città entro l’ora di cena del giorno successivo. la ricompensa sarà di 50 Soli a testa. Grazie all’influenza del Conte Templeton il gruppo ottiene in prestito dai Galstaff cavalli per i membri che non ne possiedono già. Il Conte deve inghiottire un po’ di orgoglio per fare la richiesta…

L’unica che sia a conoscenza della posizione precisa della rovina Sa Karan è Bareena, una ranger amica di Jacob, che pare sia impegnata alla King’s Shadow la locanda più chic di King’s Port.

Sempre grazie all’influenza del Conte Templeton, il gruppo ottiene l’ammissione alla fantastica locanda, dove spiccano i ritratti di alcuni fra i più grandi avventurieri della storia, fra i quali i Sette e i Golem Smasher. Ad illuminare la stanza un numero impensabile di globi Sa Karan, pietre magiche che diffondono luce per un tempo indefinito.

A quanto pare la prestigiosa locanda sta avendo un piccolo problema di infestazione da parte di roditori e Bareena è andata a dare un’occhiata.

Nelle pulite ed ordinate fognature sotto la Locanda il gruppo la trova con lo scudo sulla schiena, pressata contro una crepa della parete dalla quale fuoriescono eloquenti squittii.

Dopo un lungo, molto lungo, dibattere sul piano migliore da seguire, la questione si risolve con Bareena che lascia entrare i topi e Ugrush che gli scarica addosso la sua mega-fucilata, riducendone un gran parte in nebbia rossa e schizzi di carne morta. I pochi sopravvissuti vengono schiacciati da Bareena e Uhran.

Risolto il problema la bella ranger indirizza gli avventurieri verso il villaggio di taglialegna di Aragron e i nostri si mettono in viaggio immediatamente nelle belle e fertili campagne di Valusia. Lungo il percorso incrociano un gruppo di livello Oro: i Golem Smashers, venendo anche salutati dal mitico nano Ragulon!

<-Pagina precedente
Pagina successiva->

ritorna a Savage Worlds

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...