Kingdoms of Amalur parte 2

ATTENZIONE! Questo diario contiene un ammontare esagerato di SPOILER che rovineranno l’esperienza di gioco se si ha intenzione di giocare a KoA. Uomo avvisato, mezzo salvato😉

<–Parte 1

Day 6 – Ettinmere

Parte 1

Stamattina mi sono addentrato nella regione a ovest di dove risiedo al momento. Dal nome si può dedurre che tipo di creature ci vivono. Nella foto accanto potete vedere il mio primo Ettin🙂 (sono a livello 6 col personaggio…e ancora con UNA magia, bel mago sono).

Per ora ho trovato un piccolissimo villaggio di una casa dove ci risiede un pescatore e uno gnomo…infatti non credo si possa chiamare villaggio quanto “la casa” del pescatore. In realtà lo gnomo non è un residente permanente, l’ho trovato accasciato dentro una tenda, mi ha spiegato di essere parte di una spedizione che ha avuto dei problemi con la fauna locale (mostri) e mi ha chiesto se posso vedere che fine hanno fatto gli altri del gruppo. Poverino, ho deciso di aiutarlo dato che devo comunque proseguire verso quella direzione. Ho deciso di giocare dove mi porta il momento, non credo cercherò di fare assolutamente TUTTO.

Il pescatore è rimasto vittima di una creatura che ha giocato dei trucchi con la sua mente. Ho dovuto spiegargli che stava dando di matto…la vista della testa della creatura che ho ammazzato è bastata per fargli tornare la sanità (pensava fosse una fata e se la voleva sposare) che in realtà era un’arpia.

Poi ho trovato un gufo molto strano che potete vedere nel video sotto (scusate la qualità). Quelle che ho sulla schiena non è un reattore ma bensì i miei chakram del momento🙂

Parte 2

Mi sono fatto ben benino tutta Ettinmere. Ho scoperto con molto rammarico che spesso si prende una maledizione se si fallisce a dispellare le ceste/scrigni in giro per la mappa (ebbene sì…un altro gioco con le cose piene di roba sparse per la mappa). Queste simpatiche maledizioni sono permanenti finché non si va da un medico…

Sono ormai un Seer, come potete vedere dall’immagine accanto. Mi sto specializzando sul ramo elettricità, quindi uso solo una magia di attacco per ora. Ho anche preso uno scudo che mi protegge dai danni fisici (intorno al 10% di danno in meno).

Sono praticamente già full viola (oggetti unici) già al livello 9…

La “Vedova nera” che hanno accennato al villaggio dove risiedo è in realtà una Fae molto bastardona. Sono riuscito a scovarla e a sopravvivere a un agguato dei suoi ragnetti mentre lei scappava. Mi sto dirigendo in fretta e in furia al villaggio per avvertirli.

Per ora mi sta piacendo. E’ molto divertente e tranquillo per passare un po’ di tempo. Mi dispiace solo che sembra un po’ troppo semplice come sistema di gioco.

Parte 3

Prima di andare a letto sono andato a trovare la “Vedova nera” nella sua tana. Dopo essere passato attraverso una miriade di ragni mi ci sono trovato finalmente faccia a faccia. Dopo averla spaccata ben benino mi sono diretto a dare la buona notizia al villaggio, che da ora in poi sarà libero dalla minaccia ragnesca. Missione compiuta😉

A questo punto ci sono un paio di cose che vanno spiegate. In pratica il personaggio non ha fato, non ha un destino predefinito come tutte le creature di questo mondo. La storia principale si incentra sulla ricerca del perché e sulle ripercussioni che una cosa del genere può avere nell’equilibrio temporale di questo universo (ovviamente il Well of souls ha fatto un casino e probabilmente non avrebbe dovuto esistere). In pratica se il personaggio uccide qualcuno, inevitabilmente cambia il destino già scritto di questa persona che invariabilmente cambia il destino di tutte quelle persone connesse a se o che non nasceranno più perché, appunto, è morto. Questo perché il destino (o fato) del personaggio NON è stato scritto e quindi non rientra nell’ordine delle cose.

Sto seguendo un paio di tracce per capire questa cosa. Il fateweaver che si incontra all’inizio vuole darmi una mano. Anche una misteriosa Dokkalfar. Vediamo che succede🙂

9 risposte a “Kingdoms of Amalur parte 2

    • LOL. Io ci ho giocato un altro po’, anche se in questo periodo ho tempo libero pari a zero e devo dire che lo trovo abbastanza rilassante, forse proprio perché è così facile.
      O magari sarà merito del martello di dimensioni ciclopiche che mi porto appresso.
      Ah, hai provato gli scettri? Secondo me sono molto utili per uno spellcaster

  1. Ok visto che sei più avanti di me ti chiedo un po’ di dritte. Mi sto costruendo un personaggio guerriero/mago. Vado in giro in Armatura pesante e sandali (aumentano la rigenerazione del Mana). Ho smesso di usare il martellone perché è davvero scomodo contro gruppi di nemici numerosi e veloci.
    Quindi ora ho Spadone e Scettro, tutti e due abbastanza potenti. In genere sparo un colpo a massima potenza con lo scettro da lontano (quello che ho fa danno continuato), poi una raffica di colpi, un fulmine e poi carico lo spadone. Funziona abbastanza bene.
    Quello che ti voglio chiedere: come si fanno le pozioni di guarigione? Sono decisamente a corto e farmele da solo aiuterebbe le mie finanze.
    Domanda 2: Alchemy, Blacksmithing, Sagecraft. Quale è più utile? Mi avevi detto di aver letto che una delle tre era broken, ti ricordi quale?

    • Le pozioni di guarigione si dovrebbero fare se sperimenti con una piantina di rigenerazione e una di health…credo (non ne sono sicuro, dovrei aprire il gioco per vedere). Se vuoi fare quelle più potenti ci devi mettere anche una piantina di power. (devi avere tre slot per sperimentare).

      Cmq molti vendor hanno le ricette. Sperimentare è opzionale e meno costoso ovviamente.

      Blacksmith è quella broken, cmq il gioco è facile lo stesso😉

      • Ho risolto il problema pozioni. Ho trovato uno spadone con due slot (weapon e utility) e ci ho messo dentro una gemma che mi fa rigenerare 1 pf (non si sa bene ogni quanto) e un’altra che ogni colpo a segno mi dà una possibilità del 15% di risucchiare 5PF. Le pozioni non le uso più…
        Ah, ho pure un elmo che assorbe il mana (è il Selkie Veil), quindi sono a posto in tutti e due i campi🙂

      • He…su KoA è quasi impossibile morire…sono morto solo una volta…e contro uno scoppio di una chest che non sono riuscito a dispellare (colpa mia).

        Cmq mo che inizio ME3 mesa’ che KoA farà una brutta fine🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...