Andromeda or not to Andromeda?

Dopo 55 ore di gioco, l’ho abbandonato.

Il gioco non è assolutamente malaccio, anzi, però non sono riuscito a finirlo per i seguenti motivi:

  1. Non c’è modo di fare un personaggio con una faccia decente. Ci ho provato per un bel po’, ma dopo mezz’ora ho pensato che forse sarebbe stato il caso di iniziare a giocare.
  2. Ho trovato le animazioni facciali dei personaggi veramente fatte malissimo. Ho iniziato Horizon da poco e la differenza è impressionante. A questo punto non ci sono più scuse per offrire un prodotto con animazioni così scarse (la grafica in generale comunque è molto bella).
  3. Ricerca e assemblaggio armi/armature sono completamente INUTILI. Dopo 55 ore di gioco non ho avuto il bisogno ne la voglia di ricercare o assemblare niente. Le cose si trovano tranquillamente in giro. In più il menu di ricerca e assemblaggio sono stati fatti veramente male.
  4. Ci sono troppe quest secondarie inutili che servono solo per allungare il brodo. Avrei potuto saltarle, ma per uno come me a cui piace fare un po’ tutto è un eresia solo pensarlo.
  5. Viaggiare e scannerizzare i pianeti è veramente una tortura inutile e una perdita di tempo impressionante. pensavo che avessero imparato questa cosa dalla trilogia precedente, ma evidentemente no.

Hanno rilasciato una patch che migliora un po’ la situazione, ma per me non è bastato.

Fondamentalmente queste sono le ragioni principali del mio logoramento. Poi quando ho iniziato Horizon non ho proprio più sentito neanche la voglia di caricarlo. Ci ho provato una volta ma l’ho chiuso dopo 5 minuti.

Per correttezza, aggiungo anche le cose che mi sono piaciute parecchio:

  1. Suvi
  2. La fase di explorazione dei pianeti con il Nomad è molto piacevole, perché graficamente sono molto diversificati.
  3. I personaggi in generale sono abbastanza tridimensionali e tutti da scoprire. Ogni tanto le loro battute mi hanno fatto sorridere (“Kill…me…now”)
  4. La grafica è molto bella, specialmente se si possiede un PC di ultima generazione.

Mi sento comunque di consigliarlo almeno ai fan della serie, perché probabilmente ci troveranno numerose ragioni per finirlo. Personalmente ho amato la trilogia (tanto quanto ne ho odiato la conclusione), ma non sono comunque riuscito a finirlo.

A voi il dilemma “Andromeda or not to Andromeda”?

Annunci

Bloodborne…delusione

you-died-bloodborne

Mi sento male a scrivere queste parole, perché sono sempre stato un fan di questo genere di giochi e BB veramente lo aspettavo da tempo, ma dopo centinaia di ore passate a giocare a Demon Souls e i due Dark Souls, devo dire che Bloodborne mi ha deluso parecchio. Mi spiego.

Sinceramente non lo so che cosa avevano intenzione di fare alla From Software, ma sicuramente il tentativo di aumentarne la difficoltà rispetto ai titoli precedenti è risultata invece nell’aumentare la frustrazione del giocatore. Il gioco semplicemente logora fino allo sfinimento (sono già tre giorni che non ci gioco, ma conto comunque di cercare di finirlo). Continua a leggere

Bloodborne primissime impressioni

Bloodborne_Cover_WallpaperGiusto un paio di righe per condividere le mie primissime impressioni, dato che ci avrò giocato sì e no 3 ore. L’approccio iniziale è stato brutale, ma dopo un paio di ore sono tornato in carreggiata (è da parecchio che non gioco a Dark Souls 2).

A parte gli ovvi miglioramenti alla grafica, il gioco per ora mi sembra un Dark Souls 2 più difficile con una skin diversa. Non che la reputo una cosa negativa, tutt’altro, ma è giusto che lo accenni per quelli che avrebbero desiderato un gioco diverso. Ci saranno sicuramente meccaniche nuove che non ho ancora sperimentato, ma per ora mi sembra sostanzialmente lo stesso gioco, che poi immagino sia esattamente quello che gli sviluppatori volevano fare (il classico concetto del “se non è rotto, perché aggiustarlo”). Continua a leggere

Monster Hunter 4 Ultimate

Monster-Hunter-4 Il 13 Febbraio, mi sono fatto un regalo…il nuovo 3DS e Monster Hunter 4 Ultimate. Dopo poco più di una settimana, ho deciso che è stata probabilmente una delle mie spese impulsive migliori.

La console è un piccolo gioiello tecnologico, mentre il gioco è probabilmente uno dei più divertenti e appassionanti a cui ho giocato. L’unico problema è che per ora (e credo per sempre) ci sto giocando da solo o all’interno dei cosiddetti PUG (Pick Up Groups), perché nessuno dei miei amici ha intenzione di prenderlo (in effetti richiede l’acquisto di una nuova console). Spero con questo articolo di incuriosirli al punto da trovare almeno il modo di provarlo. Continua a leggere

Impressioni su Dragon’s Dogma

DragonsDogmaDragon’s Dogma è una strana bestia. Dopo una manciata di ore avevo già deciso di abbandonarlo. Tre parole: difficile, noioso e frustrante. Ma nonostante questo, non sono riuscito a smettere di giocarci. Masochismo o in realtà mi sono trovato tra le mani un gioco eccellente? So solo che mentre scrivo queste parole, non vedo l’ora di tornare a giocarci.

E’ sostanzialmente un gioco di ruolo tradizionale, con la creazione del personaggio, tre classi principali (guerriero, mago, ladro), quest in abbondanza, ecc. Essendo Giapponese, ha la sua dose di cose deficienti senza capo ne coda, stile Final Fantasy; però si vede molto che hanno cercato di emulare i GDR occidentali, quindi è godibilissimo.

Continua a leggere

Magicka

Magicka è un gioco decisamente folle e che non si prende sul serio, prodotto dalla Paradox Interactive, una che si è costruita una certa fama con i giochi seri.

Doppia citazione: Loom della Lucasarts e la fatina di Zelda che spara frasi stupide che mi vola a fianco

Doppia citazione: Loom della Lucasarts e la fatina di Zelda che spara frasi stupide che mi vola a fianco

Si tratta di uno strano sparatutto a tema fantasy medioevale. Al contrario dei vari Diablo e cloni che ci sono in giro il focus non è sul loot, ma proprio sul combattimento. Per andare avanti a Magicka e sopravvivere serve un buon allenamento, una discreta memoria, la capacità di prendere decisioni rapidamente e una spiccata capacità di digitazione sulla tastiera.

Sembra strano ma il sistema di controllo di Magicka è veramente la parte interessante del gioco. Imparare a giocare a Magicka è un po’ come imparare a scrivere con la tastiera.

Continua a leggere

Savage Geralt of Rivia

geraltSW

Ho fatto un piccolo esperimento da Game Master, per celebrare uno dei personaggi più interessanti della scena fantasy recente e soprattutto il protagonista del più bello RPG per computer degli ultimi 10 anni: ho provato a creare una versione Savage Worlds di Geralt di Rivia.

In Savage Worlds i punteggi per i tratti (Attributi e Abilità) vengono rappresentati con un dado, il minimo è il d4 il massimo il d12 (più eventuali modificatori).

Razza:

Umano (Witcher)

Attributes (Attributi):

  • Agility (agilità): d12
  • Smarts (acume): d8
  • Spirit (spirito): d10
  • Strength (forza): d12
  • Vigor (vigore): d12+1

Abilità speciali:

  • Resistenza ai veleni, intossicanti e droghe (+2 ai tiri di vigore), possibilità di usare le witcher drugs
  • Low Light Vision (penalità per il buio dimezzate)

Skill:

Fighting d12, Shooting d8, Throwing d10, Knowledge (Monsters) d10, Knowledge (Herbalism) d10, Knowledge (Drugs) d10, Knowledge (Geography) d10, Knowledge (Politics) d8, Knowledge (History) d8, Stealth d8, Gambling d8, Swimming d8, Notice d10, Survival d6, Taunt d8, Intimdation d8, Climb d6, Streetwise d6, Persuasion d6, Signcasting d10

Edge:

Improved Block (+2 alla parata), Improved Sweep (attacca tutti i nemici adiacenti), Alertness (+2 a Notice), Acrobat (+2 ai tiri di Agilità basati sulla destrezza. +1 a Parata se non sovraccarico), Charismatic (+2 al Carisma), Combat Reflexes (+2 a recuperare da Shaken), Improved Frenzy (un attacco extra senza penalità), Improved Nerves of Steel (ignora 2 punti di penalità per le ferite), Strong Willed (+2 a Intimidire e Provocare, +2 per resistere nei Test di Volontà), Level headed (Bonus all’iniziativa), Improved Dodge (-2 ai tiri per colpire con armi a distanza contro di lui), Improved Counterattack (contrattacco se il primo attacco del nemico è mancato), Tough as Nails (toughness +1), Weapon Master (Parata +1), Arcane Background (Witcher Signs).

Derivate:

  • Pace (passo): 6
  • Charisma: 0 (-2 outsider, +2 charismatic)
  • Parry: 12 (Weapon Master, Improved Block, Acrobat)
  • Toughness: 10(1) -> 8+ tough as nails (+1) + leather armor (+1 armor)

Hindrances:

Outsider (è uno witcher), Enemy (la Wild Hunt), Malato (è sterile), Distinctive Appearance (-2 ai tiri per camuffarsi), Loyal.

Witcher signs:

Geralt ha 10 Punti Poterte per usare i suoi Sign, costano tutti un punto. Geralt esegue i suoi Sign con lo skill signcasting

  • Axii: +2 Persuasion, +4 con un Raise
  • Yrden: trappola che rimane sul terreno 5 round, chi la calpesta test di Spirit o rimane paralizzato per 1d4 round o finché attaccato
  • Igni: come Burst (fire). danni 2d8
  • Aard: Telekinetic blast. 1 target, Range Smarts (8″), 2d6 damage  e l’avversario deve fare un test di agilità o cadere a terra
  • Quen: come Armor

Witcher drugs:

Grazie alle droghe da Witcher Geralt può ottenere i seguenti poteri: Darkvision, Regeneration, Improved Rapid Recharge, +1 Strenght, +1 Agility. Gli effetti delle droghe durano 2 ore. Ogni droga ingerita riduce  temporaneamente il vigore di Geralt di un passo