Until Dawn recensione

Until_Dawn_cover_artUntil Dawn (UD) è praticamente un film interattivo che si basa sul concetto “effetto farfalla”, una teoria un po’ stramba ma molto interessante. Per saperne di più, vi rimando all’articolo su Wikipedia.it.

L’obiettivo è quello di sopravvivere, o meglio, cercare di far sopravvivere un gruppo di adolescenti che decidono di ritrovarsi in una baita in montagna per ricordare un evento/incidente accaduto l’anno precedente.

Durante il gioco bisogna fare in continuazione delle scelte più o meno difficili, che scatenano vari effetti farfalla che a loro volta incidono sul destino dei personaggi. La fine è sempre la stessa (per quanto ho capito), ma  la differenza è con quanti personaggi ci si arriva. Continua a leggere