PC nuovo

Dopo anni sull’iMAC, a giocare a giochi per PC su una partizione Windows (long story), mi sono finalmente deciso a fare un upgrade e costruirmi un PC nuovo comprando tutti i pezzi…e non credo che lo farò mai più. Un caloroso ringraziamento a Tiziano per la configurazione.

Questi i vari pezzi…in scatola:

Configurazione:

  1. CPU Intel i5 a 7600K, 3.80GHz
  2. Scheda madre Gigabyte Z270X-Ultra Gaming
  3. Ram Corsair 16GB (due blocchi da 8GB) DDR4 a 3000MHz
  4. SSD Samsung 256GB 850 PRO
  5. HD Western Digital 1TB WD Blue a 7200rpm
  6. Scheda grafica Gigabyte Radeon RX 480 G1 Gaming con 8GB di memoria
  7. Alimentatore Corsair da 750W

Aprire le varie scatole risulta essere abbastanza godurioso…inserire poi tutti i pezzi dentro il case invece, non proprio.

A parte che bisogna avere le manine dei lillipuziani, si rischia anche di rovinare qualche pezzo, facendo cascare il cacciavite di punta sulla scheda madre, ad esempio…o qualche goccia di sudore dalla fronte. Inserire poi il dissipatore è veramente laborioso.

L’SSD che potete vedere nell’immagine a destra, è un po’ sbilenco perché il cavo SATA è fatto un po’ alla cazzo. Non l’ho potuto mettere dritto. Non avendo parti mobili (è praticamente una scheda di memoria), l’ho “avvitato” così. E’ orrendo, ma vabbè.

Da notare il garbuglio di cavi nell’immagine a destra…anche avendo acquistato un alimentatore modulare (ci metti i cavi che ti servono). Quella è una parte che si chiude con il pannello di destra (quello senza la finestra…vedi sotto), quindi non è visibile…sarà comunque sempre visibile nella mia mente e non mi farà dormire. “You cannot unsee”.

Durante la procedura, mi sono reso conto di aver comprato un case senza la possibilità di inserire un lettore DVD (evidentemente esistono)…e mi si è gelato il sangue, avendo il sistema operativo su disco.

IMG-20170228-WA0005.jpeg

Non potete capire quello che ho dovuto fare per installarlo…e ad oggi ancora non ci sono riuscito:

Sono andato nel mio account Microsoft per riscaricarmi l’iso di Windows 7. Risultato: No…tutti i prodotti acquistati prima del 4 Dicembre 2012 (o 2011, non ricordo) non sono più disponibili da riscaricare e quindi dovrei contattare SOLO per telefono il loro supporto clienti.

Ok…ho cercato un tool per farmi l’iso del DVD che ho…funge ma dà un errore misterioso (vabbè…proviamo lo stesso). Uso poi un altro tool per trasformalo in una chiavetta USB da inserire nelle porte del PC durante il boot per far partire l’installazione.

L’installazione parte, ma ovviamente si blocca perché nell’iso non ci sono i driver USB 3.0 e la scheda madre/case hanno solo prese 3.0.

Con un altro tool, inizio a modificare l’iso per inserirci i driver dedicati che ci sono nei vadi DVD che ho trovato nelle scatole. Ci metto i driver USB 3.0. Anche qua mi da un errore strano (ovviamente), ma provo lo stesso ad usare la chiavetta

L’installazione parte e riesce a continuare, ma si blocca…riprovo…si blocca…bestemmio…riprovo…e finalmente riesce a completarsi…MA…mi installa il sistema operativo senza network e senza driver USB (non mi riconosce NULLA). In pratica senza il DVD è un PC completamente non accessibile con metodi terrestri. Un PC con la cintura di castità.

Ritorno alla modificazione dell’ISO per vedere di aggiungere tutti i driver che ho, usando un altro tool, ma dopo ore e ore, ci rinuncio e ordino una chiavetta USB con Windows 10 dentro…(non ce la facevo più).

Ora non mi resta che aspettare che mi arriva. Una cosa di cui sono felice è che almeno l’hardware sembra funzionare. Ho smanettato un po’ con il BIOS e non mi pare ci siano problemi strani. Avendo comprato il PC a pezzi, sarebbe veramente un “dito” se il PC avesse cominciato a dare problemi hardware. Ho comunque preso tutti i pezzi dallo stesso rivenditore, con 3 anni di garanzia (e spese di spedizione gratis).

Per ora sto usando il televisore, ma più in là potrei acquistare un monitor.

La mitica scheda grafica, che è quasi più pesante della scheda madre:

dsc_0080

Chiudo questo articoletto con una riflessione:

Conviene comprare PC a pezzi, su quello non ci sono dubbi, perché la differenza di prezzo è veramente tanta, ma proprio tanta (ho cercato PC con configurazioni simili alla mia e il prezzo era anche quasi 1000 Euro in più…da pazzi) però è pesante costruirselo da soli, per non parlare della “bellissima” fase di aggiornamento di tutto, dal sistema operativo ai driver. Inoltre si rischia di ordinare pezzi non compatibili e di assemblare un PC con svariati problemi, che si solito vengono eliminati in PC “pre-confezionati”.

Se si è un po’ smanettoni e con tanta pazienza, comprarlo a pezzi è la via da intraprendere, se non si è fatti così, conviene prenderlo già fatto. COsta di più ma hai un PC testato (si spera) e subito pronto all’uso…mesa’ che la prossima volta farò così 😉

Annunci

2 risposte a “PC nuovo

  1. Ti scoraggi facilmente…
    Non ti illudere sui PC già testati, hanno tutti i loro problemi, a meno di non comprare configurazioni molto comuni scegliendo un Alienware o un ROG.
    Però se poi il ROG non ti funziona… cavoli tuoi. L’assistenza dell’ASUS è praticamente la camorra…

    • Ovviamente tutte e due le scuole di pensiero hanno pro e contro. Secondo me, costruirsi un PC da zero, va oltre il fatto di risparmiare. E’ per quelli che amano smanettare con i PC. Non credo che lo fanno SOLO per spendere di meno.

      Ammetto che può essere divertente costruirsi il PC da soli e diventa più tuo, più personale, più “intimo” se si può dire.

      Per chi ha un po’ più di soldi da spendere e poca pazienza, consiglio di prenderlo già fatto, magari da produttori fidati e collaudati. Poi ci sono anche negozi che te lo configurano e assemblano pagando una certa somma (di solito dai 20 ai 50 Euro), quindi si può considerare come opzione se si vuole cmq mantenere un certo controllo sui pezzi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...