Silent Hill Downpour

Silent_Hill_Downpour_box_artSilent Hill Downpour (SH:D) è un tipico Silent Hill, ne più ne meno, con qualche piccola modifica qua e là, e rivolto principalmente (a mio avviso) ai fan della serie.

L’ho finito in poco più di 10 ore e devo dire che mi ha fatto rimanere un po’ con l’amaro in bocca. Non tanto per la durata del gioco, tipica di questi titoli, quanto per la fine un po’…meh! La storia è tipicamente impossibile da capire, con cose senza senso che continuano a non avere senso anche dopo. I SH sono sempre stati così ed è sorprendentemente uno dei loro punti di forza. In realtà la storia si può trovare nella wiki o in qualche sito di fan…il problema è capirla mentre si gioca.

La grafica fa un po’ schifo (scusate il mio francese), nel senso che dopo aver giocato a giochi del calibro di The Last of Us e Tomb Raider, vedersi davanti una grafica da PS2 pompato non è stato il massimo (forse mi sto abituando male io), per non parlare del fatto che le texture facevano fatica a caricare in tempo. Vabbe’…l’importante è l’atmosfera e quella non manca di sicuro.

Non è un SH che terrorizza ma un paio di cacate sotto me le sono fatte. La parte nell’aldilà non è stata sviluppata molto e i mostri si trovano principalmente nella Silent Hill della realtà, anche se sui SH questa distinzione è spesso molto astratta (se non sapete di cosa parlo, vi rimando alla voce su wikipedia, dove vengono descritte le tematiche ricorrenti in ogni capitolo della serie QUA).

Andare in giro nella città è come sempre molto emozionante, con la tipica nebbia che non ti fa vedere più in là di qualch metro (curiosità: questa nebbia tipica dei SH è nata nel primo perché l’hardware era molto limitato e gli sviluppatori hanno dovuto inventarsi un modo per non far caricare alla console l’intera città ma solo quello che si vede vicino al personaggio). Si hanno a disposizione tantissimi oggetti in giro da poter usare come armi, tubi, accette, sedie…poi se si è fortunati si trovano pistole e addirittura shotgun. I proiettili sono pochi quindi bisogna usarli con cautela (come al solito). In realtà i nemici andrebbero evitati, anche perché tendono a ripoppare mentre si perlustrano le zone. Non sono tostissimi ma se non si è attenti si sprecano munizioni e kit medici, per poi rendersi conto che si potevano evitare.

Ci sono un botto di quest secondarie che si trovano di solito all’interno delle case esplorabili. Questa è stata una cosa che mi è piaciuta parecchio. Purtroppo molte me le sono perse perché mi sono ritrovato a cambiare zona senza volerlo (in principio le quest andrebbero finite appena prese). C’è un solo slot di salvataggio e salva automaticamente a determinati checkpoint, quindi tornare indietro non è stata un opzione. In giro per la città ci sono delle chicche molto succose per chi ha giocato agli altri giochi della serie. Dico solo che una “stanza” è molto interessante😉

In questo SH le fini sono Sei più una speciale che si può raggiungere solo alla seconda partita. Si determinano in base a un paio di scelte durante il gioco e a come ci si comporta contro i mostri. Io, come al solito, ho beccato forse quella peggiore, per un motivo un po’ stupido che non posso descrivere perché spoilerei la fine (e perché è tradizione per me finire ogni SH sempre con la fine peggiore). Me le sono comunque spizzate tutte su Youtube😉

Mi sento di dargli un 3/5 perché non è proprio il massimo. Mi sono divertito e mi è piaciuto perché sono un fan della serie, però non me la sento di consigliarlo ai nuovi. E’ e rimane sempre un esperienza forte e molto stressante. Non si può giocare a qualsiasi SH per più di 2 ore di seguito, dato che non è proprio un gioco rilassante, e questo forse è la cosa più bella di questi titoli.

Voto: 3/5 (4/5 per i fan)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...