[libri] Dead Space Catalyst

cataDS:C è il secondo “pezzo” della cronologia dell’universo di Dead Space e si colloca all’incirca 80 anni dopo le vicende del primo libro, Martyr.

Da questo punto in poi ci sono SPOILER.

Con questo libro ho approfondito ancora di più quello che si cela dietro il Marker Nero, il monolito alieno presente anche in questa storia, il quale è stato spostato in una colonia sperduta e segreta per essere studiato da un gruppo di scienziati Unitologhi (immagino si dica così in italiano). Gli esseri umani hanno avuto la classica reazione che si ha davanti a una cosa potente e incomprensibile: hanno creato una religione.

Il Marker trasmette delle onde elettromagnetiche impossibili da decifrare correttamente. Queste onde vengono captate anche dal cervello umano, anch’esso incapace di decodificarne il significato, creando delle reazioni un po’ strane e spesso erratiche/violente. Il Marker è incapace di trasmettere un codice capace di essere decodificato, quindi. Un semplice caso di linguaggio alieno incomprensibile.

Questo messaggio mi pare di aver capito che sia di pura e semplice “sopravvivenza”. Il Marker “desidera” moltiplicarsi ma non ha i mezzi per farlo. Cerca di servirsi di quello che ha intorno, in questo caso gli esseri viventi, per raggiungere questo obiettivo. La cosa bella è che cerca di imparare a capire il cervello umano per poter trasmettere un messaggio comprensibile. In questo libro si intuisce che il Marker è probabilmente simile a un essere vivente. Un alieno.

Inoltre, e questo non è chiarissimo, queste onde modificano gli esseri viventi a livello cellulare (non direttamente), creando dei mostri incontrollabili (giusto dei piccoli effetti collaterali ;)). Su Catalyst questa cosa inizia a manifestarsi attraverso delle “piante” organiche rampicanti strane, che lentamente si muovono a ricoprire le superfici. Queste formazioni organiche hanno la capacità di infettare gli esseri viventi attraverso il sangue.

Si capisce quasi subito quindi che il Marker non ha intenzioni molto benevoli verso gli esseri viventi, anche se non credo che questi intenti siano malvagi in se. Il Marker non penso sia così sofisticato per capire queste cose, anche se durante la storia dimostra un’intelligenza abbastanza sviluppata. Il problema è che la sua sopravvivenza dipende dalla distruzione del genere umano, ma non credo se ne renda conto…simpatico il tipetto😉

Il titolo Catalyst deriva dal fatto che uno dei personaggi principali della storia è un malato di mente che riesce a capire il messaggio del Marker, fungendo appunto da catalizzatore. Vi lascio immaginare cosa succede ad un certo punto della storia, oppure potete semplicemente leggerlo🙂

Una risposta a “[libri] Dead Space Catalyst

  1. Interessante la trama. Decisamente più sviluppata che nei giochi, dove anche Isaac a questo punto sarebbe un catalizzatore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...