Finito Bioshock Infinite

 Bioshock Infinite by solidgrafi (Deviantart)

Bioshock Infinite by solidgrafi (Deviantart)

Parto subito col dire che questo articolo contiene parecchi SPOILER. Sconsiglio vivamente la lettura a chi ha intenzione di giocarci dato che rivela il plot e la fine.

E’ parecchio più corto dei primi due capitoli della serie, dato che ci ho messo poco più di 10 ore, senza fretta ed esplorando un po’ ovunque. Conosco comunque chi ce ne metterà almeno 20 (vero Tiziano?).

Mi sono divertito parecchio. E’ molto giocabile e le meccaniche sono sofisticate al punto giusto per poter affrontare gli scontri in maniera molto dinamica, con l’aiuto anche di Elizabeth, con la quale si possono azionare degli “strappi” (tears) dimensionali che aiutano in maniera diversa (un po’ lungo da spiegare). Inoltre lei cerca di tenere il giocatore fornito il più possibile di munizioni, sale e snack😉 fichissima la piccola sequenza quando ti accoppano e lei cerca di rianimarti, un vero tocco di classe.

Dal punto di vista stilistico, BI eccelle. Columbia è stupenda e piena di particolari interessanti. Le musiche sono molto suggestive e piacevoli da ascoltare. In generale è un gioco molto bello e curato che deve essere per forza giocato…ma il pezzo forte è la storia🙂

Storia e finale

Quando l’ho finito mi son detto “Oddio che cazzo è successo”…poi mi è venuto un dubbio e infine sono andato a leggere un po’ di cose (ammetto di non aver colto subito a pieno la fine). Una volta capita ci sono rimasto a bocca aperta…GE NI ALE!

Descrivo in maniera molto semplice la storia (ammesso e non concesso di averla capita io stesso):

Sostanzialmente BI si basa sulla “teoria” delle dimensioni alternative e del multi-verso. La storia corre su due linee temporali e dimensionali parallele. Non solo si viaggia nel tempo, quindi, ma anche tra due dimensioni o universi alternativi, dove le cose sono “leggermente” diverse. Il concetto di mondi alternativi infiniti…Bioshock INFINITE appunto.

Universo#1: Booker DeWitt ha una figlia (Anna) e un debito da ripagare. Vende la figlioletta a un tizio di nome Robert Lutece incaricato da Comstock, la versioni di Booker dell’Universo#2.

Universo#2: Booker è in realtà Comstock, avendo assunto questa identità dopo una conversione religiosa. Diventa sterile a causa della tecnologia inventata da Rosalind Lutece, la versione femminile di Robert dell’Universo#1. Questa tecnologia consente di viaggiare attraverso le dimensioni (e di far volare Columbia). Comstock ha bisogno di Anna (ribattezzata poi Elizabeth) perché desidera avere un erede puro di sangue (il suo).

Robert e Rosalind Lutece, conosciuti attraverso il gioco come i “gemelli” Lutece, dopo essere stati traditi da Comstock, decidono di trasportare Booker dall’Universo#1 all’Universo#2, con l’incarico di salvare Anna/Elizabeth.

La storia contiene molti particolari in più, ma in linea di massima è (o si avvicina) a quello che ho descritto sopra. Per saperne di più, vi rimando all’articolo in inglese su wikipedia: LINK.

Una galleria di screenshot che ho fatto durante il gioco. Occhio che contengono parecchi SPOILER!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...