La Games Workshop e la sua assurda politica di trademarking

Quattro tette in copertina. Strategia editoriale di Panorama e l'Espresso

Quattro tette in copertina. Strategia editoriale di Panorama e l’Espresso

Recentemente la Games Workshop ha preteso da Amazon che il libro Spots the Space Marine della scrittrice M.C.A. Hogarth fosse rimosso dagli scaffali virtuali del book-seller.

Il motivo sarebbe un trademark infringement di una proprietà intellettuale della GW. Infatti, a loro dire, avrebbero registrato il marchio Space Marine (ma solo per quanto riguarda i giochi).

Il termine è in uso nella fantascienza da circa 75 anni, quindi mi pare difficile che si possa bloccare con un marchio registrato delle parole di uso comune, ma leggendo fra il loro bogus legale scopriamo che la GW avrebbe coperto da trademark anche le parole Inferno, Fanatic, Inquisitor, Epic e addirittura la lettera Tau dell’alfabeto greco.

E’ evidente come abbiano perso la bussola. I loro hobby sono diventati giochi per super ricchi, visto che sono sempre più cari. Ormai i manuali di gioco viaggiano sopra i 60 euro e gli army book a 40.

I mondi inventati dalla Games Workshop sono sicuramente affascinanti, ma trovo davvero assurda la loro tendenza a distruggere tutto quello che vagamente ricorda la loro intellectual property (blog compresi) .

Un articolo a riguardo su Fantascienza.com

La reazione della Electronic Frontiers Foundation, che è intervenuta a difesa della scrittrice presso Amazon, ottenendo il reintegro del libro fra gli scaffali virtuali.

4 risposte a “La Games Workshop e la sua assurda politica di trademarking

      • Cmq in Europa certe cagate hanno vita dura. La corte europea in certi temi si è già espressa “positivamente”. Non a caso l’accettazione delle clausole di Steam non hanno valore in molti paesi europei perché illegali dal punto di vista formale.

      • Spero che almeno in Europa le cose restino così, nel resto del mondo sta diventando una giungla e di solito chi ci perde sono i consumatori

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...