[libri] The Hunger Games: Mockingjay

E anche il terzo e ultimo libro di questa trilogia è andato. L’ho letto durante la mia settimana di vacanza a Lisbona e devo dire che per me è quasi un record. Si vede proprio che quando non ho un PC a portata di mano, riesco a dedicare più tempo alla lettura (difatti il computer mi ha rovinato l’esistenza).

Non c’è molto da aggiungere a quello che ho già scritto nella recensione del primo e secondo libro per quanto riguarda la storia e lo stile della scrittrice, tranne il fatto che la storia si evolve e si conclude in maniera abbastanza sconvolgente…e finale (nel senso che un seguito non ce lo vedo, a meno che la scrittrice non venga “convinta” dalla casa editrice e Hollywood).

Quello che segue non è una recensione quindi ma una serie di appunti che ho preso durante la lettura. Ovviamente ci sono parecchi SPOILER e questi punti hanno un senso giusto per chi ha letto il libro:

    1. Katniss mi sembra la tipica ragazza enigmatica che riesce, volente o nolente, a trasmettere ogni sorta di messaggio SBAGLIATO ai vari idioti innamorati di lei, i quali invariabilmente fanno prima o poi qualcosa di sbagliato che rovina la relazione permanentemente. Ovviamente loro non sanno che cosa hanno fatto di sbagliato.
    2. Ad un certo punto i Ribelli colpiscono il Distretto 2 con quello che si può tranquillamente definire il colpo di grazia. Mi sembra strano che il Distretto 2 non abbia pensato alla propria vulnerabilità per quanto riguarda la sua conformazione geografica e la difficoltà nel difenderla contro l’inevitabile “colpo di genio” dei ribelli. Poi i ribelli ci hanno pensato solo adesso? Molto strano.
    3. Katniss sembra un tipo molto compassionevole (almeno da quello che si legge nelle pagine della trilogia). Rispetta la vita in tutte le sue manifestazioni anche se il lettore è portato a credere il contrario. Verso la fine del libro però succede qualcosa che mi ha fatto cambiare idea (leggi il punto 8).
    4. Poco dopo la metà del libro ho avuto come l’impressione che Suzanne Collins abbia voluto rovinare permanentemente Peeta, trasformandolo in una “creatura” senza speranza dopo il periodo di tortura sofferto dalla Capitale (fortunatamente ho tirato un grosso sospiro di sollievo alla fine del libro, leggi punto 9).
    5. La tortura sofferta da Peeta ha semplicemente rimosso (tra le altre cose) il velo da “innamorato senza cervello” che ha nei confronti di Katniss. Infatti riesce per la prima volta a vedere come è fatta veramente e mi chiedo, Kat lo ha mai amato o lo ha usato per sopravvivere fino alla fine? La mia risposta si può leggere nel punto 9.
    6. Questa storia di fare dei video ha un senso, secondo me, all’inizio per promuovere la ribellione, reclutare più gente possibile e mobilitare i vari distretti. Questa cosa però continua fino alla fine e sinceramente non riesco a capirne il perché. Ci troviamo in una società completamente ossessionata per questa cosa?
    7. La Capitale è stata riempita di “pod” che contengono delle trappole (addirittura anche le fogne). Non ho capito bene se questi pod sono stati messi durante la guerra, per colpire i ribelli, oppure ci sono sempre stati. Questa è un’altra di quelle cose stranissime che non ho capito. Cioè la città è disseminata di trappole…come se fosse un gioco (appunto).
    8. Alla fine Coin mette al voto la possibilità o no di spedire in una edizione finale dei Giochi, i bambini in stretto contatto con quelli che hanno mantenuto il potere nella Capitale. A questo punto è stata una sorpresa leggere il voto positivo di Kat (però bisogna tenere in considerazione quello che era successo a Prim…che molto probabilmente poi era stato orchestrato da Coin).
    9. Alla fine Kat sceglie veramente quello con cui non potrebbe vivere senza (Peeta), come poi era stato detto da Gale precedentemente in un suo commento particolarmente cinico.

La trilogia è molto cinematografica e già mi pare di aver letto da qualche parte che forse faranno la terza parte in due film, come hanno fatto con l’ultimo di Harry Potter.

Voto complessivo sulla trilogia: 4/5 (ci sono un paio di cose strane che non mi vanno giù).

P.S.: Ho iniziato la serie Final Empire di Brandon Sanderson consigliata da Paolo🙂

Una risposta a “[libri] The Hunger Games: Mockingjay

  1. Buon divertimento con Mistborn. Io sono diventato un fan di Brandon Sanderson. Ho appena finito il suo ultimo libro The Way of Kings

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...