Il multiplayer di Mass Effect 3

In questi giorni sto provando un po’ il multiplayer. Avendo finito la campagna in single, non mi rimane altro che esplorare i pianeti in cerca di assets per la guerra finché non uscirà il primo, inevitabile, DIELLECCI😉

Devo dire che ne sono rimasto abbastanza colpito. Ho sempre pensato che il lato FPS del gioco fosse molto ben fatto e divertente e devo ammettere che mi sono chiesto il perché non ci fosse anche una modalità multiplayer ancor prima di sapere che nel 3 ci sarebbe stata.

La prima cosa a cui ci si trova davanti è ovviamente la creazione del personaggio. All’inizio si possono scegliere soltanto umani, con le razze aliene da sbloccare (leggi dopo). Le classi si possono scegliere tutte e sono quelle già presenti nel gioco. Dopodiché ci si può buttare subito nella “mischia”.

Le missioni sono divise a seconda della difficoltà: Bronze, Silver e Gold e a seconda dei nemici da affrontare (Reaper, Cerberus o Geth). All’inizio bisogna ovviamente iniziare con quelle Bronze (penso l’unica cosa che cambia è il numero e la tenacia dei nemici). La squadra è composta da 4 giocatori e durante le missioni si affrontano 10 ondate di nemici + un’ulteriore ondata dove l’obiettivo è quello di rimanese in vita fino a che non si viene estratti dalla zona. Per ora mi sto divertendo da matti e le missioni sono difficiline anche a livello bronze. Ne ho fatte una manciata e sono riuscito a finirne UNA! (spesso si beccano dei rimbambiti un po’ imbranati che non sanno cosa fare…cioè roba come c’è un timer che occupa mezzo schermo, con un obiettivo visibile che solo una talpa non riuscirebbe a vedere e….stanno fermi in un punto a fronteggiare le ondate dei nemici…lol). Fortunatamente i reward si vincono sempre, anche se ovviamente di meno se la missione fallisce. La cosa bella è che quando si muore, se non si viene soccorsi dopo un po’ si muore definitivamente e non c’è il respawn.

Parlando di reward si arriva alla cosa forse più simpatica di questa modalità, che aggiunge parecchio alla sua longevità. I personaggi guadagnano XP con i quali possono avanzare di livello, esattamente come Shepard nella campagna in single. Alla fine della missione si guadagnano anche dei crediti con i quali si possono comprare dei…booster pack stile Magic The Gathering! Mi spiego…questi booster contengono delle “carte” random che possono sbloccare le razze da poter utilizzare (raro) e possono contenere anche armi, miglioramenti per customizzare le armi, oggetti mono uso da usare durante le missioni, ecc. Ci sono delle armi super rare che possono uscire, ma ho letto che molti hanno “aperto” quasi un centinaio di booster senza trovare quella che volevano (purtroppo si possono trovare doppioni, proprio come nei booster di Magic).

le missioni aggiungono una percentuale variabile ai vari settori della galassia che racchiudono il bonus al readiness. Tra questo e ME3 datapad + ME Infiltrator (un gioco per iOS di cui scriverò qualcosa più in là una volta finito), sono intorno al 70%. Non ci vuole molto ad arrivare al 100% quindi alla fine questa modalità “indispensabile” non credo lo sia molto.

Mi piace e penso che mi ci dedicherò parecchio in questi giorni dato che a parte ME3 ho soltanto Starcraft 2 sul MAC…e un buono di 10€ da usare da Gamestop😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...