[Fumetti] X-Men Regenesis

Dopo la nuova rubrica di Paolo sui boardgame, ne inauguro una anche io sui fumetti, con X-Men Regenesis. Questo articolo richiede un po’ di ricerca da parte vostra nel caso voleste approfondire i personaggi e le tematiche discusse.

Dopo il rilancio di TUTTE le testate della DC Comics, anche la Marvel si sta cimentando in questa impresa, anche se a piccoli passi, per in un certo senso “nascondere” il fatto che li sta copiando (tra le altre cose la DC comics sta facendo veramente una barca di soldi con il suo rilancio). La testata madre degli X-men ricomincerà il conteggio dal numero 1 (in uscita a Novembre) e dalle ceneri di questo scisma un’altra testata nascerà con il titolo Wolverine and the X-men, in uscita a Ottobre.

Lo scisma di cui sopra viene narrato in una mini-serie di 5 numeri dal titolo X-Men Schism (appunto). In sostanza le due figure leader degli X-Men (Ciclope e Wolverine) hanno uno screzio ideologico abbastanza violento su come guidare gli X-Men portando il team a spezzarsi a metà. Da lì la creazione dei due team/testate. Regenesis si colloca tra la mini-serie e le nuove testate ed è un one-shot un po’ più corposo dei numeri normali (che è comunque parte di un cross-over tra tutte le testate mutanti…ovviamente).

Ciclope vede gli X-Men, incluso i più giovani, come dei soldati e il suo obiettivo è quello di temprarli per poter affrontare ogni genere di minaccia dall’esterno. Wolverine, dall’altro canto, vuole proteggere i giovani dalla vita militaresca di Scott e vuole tornare a Westchester a ricostruire la scuola e il sogno di Xavier. Devo ammettere che avrei tranquillamente invertito i ruoli, dato che ho sempre considerato Scott molto più vicino alla mentalità di Xavier, mentre Wolverine molto più rozzo e realista.

Nello one-shot Regenesis, i vari X-Men danno le loro motivazioni sul perché scelgono un team a discapito dell’altro, fino a mostrare, nelle ultime due pagine del fumetto, le copertine delle due nuove testate con le corrispettive liste dei vari mutanti. La storia viene rappresentata su due fronti, uno immaginario dove Scott e Logan sono in una lotta tribale, durante la quale i vari membri scelgono il loro lato. Sono tutti rappresentati come dei selvaggi intorno a un fuoco mentre i due leader si aggrediscono a volontà. Nel fronte “reale” i vari componenti degli X-Men danno le loro motivazioni in un modo molto meno selvaggio.

Sono molto curioso di leggere Wolverine and the X-Men perché disegnato da uno dei miei artisti preferiti: Chris Bachalo.

I mutanti che scelgono di seguire Logan a Westchester sono molto meno di quelli che decidono di rimanere con Scott sulla costa Ovest. Citando soltanto gli X-Men più famosi, ci sono Colosso, Tempesta, Magneto e Psylocke, con Scott e Gambit, Iceman, Kitty Pride e Bestia, con Wolvie (forse il team più interessante).

Per quanto mi riguarda le seguirò entrambe ma già so che mi piaceranno molto di più le vicende narrate a Westchester, dato che sono sempre stato innamorato della “Scuola”🙂

Voto: 3/5

8 risposte a “[Fumetti] X-Men Regenesis

  1. Anche io avrei inizialmente pensato a Ciclope come quello più vicino al pensiero di Xavier, però a pensarci bene era Logan ad avere un pensiero “libero” e a credere che i mutanti non dovessero essere “schiavi” del loro potere. Cmq sono molto interessato, però sto facendo un po’ di fatica a trovare online queste due nuove (ri)edizioni. C’è una confusione totale con le dizioni nuove, vecchie, riedite che portano lo stesso titolo. Su amazon ho trovato questo:
    http://www.amazon.it/Uncanny-X-Men-1-Chris-Claremont/dp/0785137025/ref=sr_1_1?s=english-books&ie=UTF8&qid=1318965745&sr=1-1
    spero sia l’edizione giusta e che non ve ne siano altre parallele, perché ho intenzione di acquistarla.
    Invece dell’uscita The Uncanny X-Men, Vol. 1 non ho trovato ancora nulla. Tu dove li acquisterai?

    • Spe…forse avrei dovuto essere più specifico. Questo è un fumetto che è uscito tipo una settimana fa in Nord America.

      Uncanny X-Men #1 del reboot esce il prossimo Novembre e Wolverine and the X-Men #1 esce questo mese…ma in America🙂

      Io ordino i fumetti da un negozio qua a Helsinki a cui spesso arrivano lo stesso giorno in cui escono in America. Inoltre me li fanno pagare poco rispetto agli altri negozi…non so come fanno.

      Controlla la testata degli X-Men che esce in Italia e guarda a che numero stanno rispetto alla testata originale. Adesso Uncanny X-Men sta al numero 543, il 544 sarà l’ultimo.

      Ci credo non li hai trovati🙂

      Comunque Regenesis non è una graphic novel, è un one-shot un po’ più corposo che si inserisce in un cross-over tra tutte le testate mutanti.

      • Avevo capito che erano usciti negli USA🙂 infatti il link di amazon punta a un volume in lingua inglese. Peraltro ho scoperto che lo stesso volume su amazon.com costa 11 dollari (usato “like new”) qui in Italia 25.74 euriO_o
        purtroppo non lo si può ordinare dagli states:\
        Mi farò qualche altro giro nel web, magari a breve spunta qualcosa su play.com

      • Alla fine puoi comunque seguire la testata italiana. Prima o poi traducono anche le testate nuove, se vogliono continuare a vendere🙂 non so a che punto sono arrivati con la traduzione. la prossima volta che passi in edicola controlla.

  2. Mah, interessante questa idea del rilancio (reboot) delle testate messo in opera dalla DC, ma credo che per la Marvel sia una mossa non praticabile visto che pochi anni fa ha messo in atto l’operazione Ultimate, che vedeva una rivisitazione dei primi numeri delle testate storiche: Fantastici 4, Uomo Ragno, Iron Man e Capitan America.

    • Sì “Ultimate” è un Universo alternativo un po’ più grigio e realistico. Stanno facendo una specie di rilancio dal numero 1 anche con quello😉

      Mi sono letto Ultimate X-Men #1 ed è carino ma non credo lo acquisterò regolarmente.

      L’Uomo ragno dell’Universo Ultimate è morto poco tempo fa…ora è un giovincello di colore🙂

      • Non mi sono mai piaciuti i c.d. universi alternativi. Sono sempre risultati poveri di idee e di innovazioni. Il filone è già stato spremuto fino alla scorza e queste uscite puzzano di trovata commerciale. Molto meglio la ristampa dei vecchi numeri, saranno anche poco attuali come contesto, ma decisamente meglio di quelle trovate che cercano solo di saturare il mercato alla ricerca di abbracciare il maggior pubblico possibile. Poi la Marvel nel campo delle alchimie commerciali è maestra: ricordo ancora quando Dani riuscì a convincermi🙂 a comprare il primo numero di “Bravura” e di “X-Force”. Molto belli… all’inizio. Mi piaceva soprattutto X-Force ed i personaggi coinvolti. Poi ad un certo punto dentro X-Force c’hanno schiaffato pure X-Factor (non quel programma di merda della rai) che non mi piaceva nemmeno tanto, dividendo praticamente a metà l’uscita. Dopo qualche numero X-Factor è diventato 2/3 dell’uscita fino ad arrivare ad occupare interi numeri. Dopo il secondo numero consecutivo senza poter leggere nemmeno una 10ina di pagine di X-Force ho smesso di comprare quel fumetto.
        Brava Marvel.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...