Dead Nation: Road of Devastation

Il bivio iniziale. Ognuno porta ad un esperienza e ad un loot diverso.

Il primo DLC di Dead Nation aggiunge un paio di trovate molto simpatiche e intelligenti ad un prezzo molto competitivo (basso) mantenendo l’esperienza di gioco abbastanza immutata (non necessariamente una cosa negativa…anzi).

Il DLC è diciamo corto ma è strutturato in modo da dover/poter essere giocato più volte, essendo una missione e non il continuo del gioco principale. Non sono ancora riuscito a completarlo ma penso che siano necessarie almeno un paio di ore. Non si usa il personaggio con cui si è finito il gioco ma uno iniziale.

La missione si può ovviamente fare in co-op online ed è precisamente quello che sto facendo con il mio compagno di giochi Tiziano😉 (ancora non ci ho provato in solo). Il brutto è che i soldi trovati nei contenitori non li divide e bisogna organizzarsi per bilanciare l’ammontare di soldi in proprio possesso, anche perché la propria sopravvivenza è basata anche sulla qualità dell’equipaggiamento del compagno. Spero questo sia chiaro all’orda di bimbiminkia arraffa tutto che ci sono in giro, anche perché ci si può giocare con un compagno random😉

Tra le cose nuove c’è anche una simpatica torretta stile Aliens. Ha un raggio molto lungo e un ammontare di munizioni variabile a seconda di quanto ci si spende sopra per migliorarla. Abbastanza devastante, tanto per rimanere in tema. Costano tanto ma falciano l’orda di non-morti come si deve.

I nuovi mostri-pianta...lanciafiamme a go go.

All’inizio si ha un equipaggiamento di base e ci si trova davanti a tre strade, le quali portano a un loot diverso (armi, armature, soldi ecc.). Alla fine della strada si ritorna al bivio iniziale dove se ne deve scegliere un’altra. Ogni volta che si finisce una strada e si colleziona l’equipaggiamento/soldi ecc. i mostri diventano più forti e in numero maggiore. Bisogna decidere all’inizio molto saggiamente quindi che strade prendere perché ci si potrebbe trovare in una situazione in cui non si ha un equipaggiamento abbastanza forte per sopravvivere l’orda di non-morti a seguire…come è capitato a noi un paio di volte.

L’ultima volta abbiamo provato: Armi, soldi, armature…poi siamo morti. Quando muore solo uno si può continuare se riesce a raggiungere il check point. Se si muore entrambi la missione finisce.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...